Fiera dei Santi Faustino e Giovita – Brescia

Dove

Centro di Brescia

Via San Faustino • Brescia
  San Faustino

Quando

15 febbraio 2019

15 febbraio. Questa data è per i bresciani sinonimo di una sola cosa: la festa dei Santi Faustino e Giovita, patroni della città. Come si preparara Brescia a questo evento? Cosa accade nel centro cittadino? Scopri tutte le informazioni utili e partecipa a questa giornata di festa!

Santi Faustino e Giovita: cosa fare a Brescia

Ogni anno il 15 febbraio Brescia si riempie di colori e di proposte, in un clima di spensieratezza e di vivacità particolarmente sentito: una giornata che per qualche bresciano residente nell’hinterland rappresenta uno dei pochi momenti fissi per vivere il centro storico e riscoprire le bellezze di Brescia.

Tanti gli eventi, le celebrazioni liturgiche e le aperture straordinarie legate a questa festività: per il programma completo visita il sito ufficiale della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita. Uno dei momenti più attesi è la tradizionale fiera dei Santi Faustino e Giovita: se non ci sei mai stato, è il momento giusto per organizzarti!

Fiera dei Santi Faustino e Giovita: l’imperdibile evento dei bresciani

La Fiera dei Santi Faustino e Giovita è l’attrattiva di maggior richiamo per i bresciani, ma non solo: ogni anno migliaia di persone della città e delle province limitrofe affollano le vie del centro storico, dove più di 600 espositori provenienti da tutta Italia e in minore percentuale da vari Paesi del mondo (Ecuador, Stati Uniti, Perù, Senegal, Argentina…) dialogano con la gente mostrando prodotti di artigianato, gastronomia, giocattoli, casalinghi, abbigliamento, bigiotteria, biancheria, articoli dimostrativi. Un’ottima occasione per visitare Brescia e allo stesso tempo acquistare oggetti particolari e bontà gastronomiche.

Fiera dei Santi patroni di Brescia: un percorso tra vivacità e riscoperta

Quando si parla di Brescia turistica viene immediato pensare al Museo Santa Giulia, al Duomo Nuovo, al Duomo Vecchio, a Piazza Loggia, al Castello. Non tutti sanno che Brescia è ricca di vicoli e vie storiche, con scorci incantevoli di cui si parla poco e che un’occasione come la festa patronale riporta alla luce.

Ma veniamo ai dettagli: dove è organizzata la fiera dei Santi Faustino e Giovita? La zona coinvolta è il centro storico di Brescia città. Il percorso si snoda per tutta via S. Faustino fino a Largo Formentone, per entrare poi nel cuore della città: Piazza Loggia, Piazza della Vittoria, via Dieci Giornate, via Antonio Gramsci, Corso Palestro, Corso Zanardelli. Altre vie che ospitano i banchetti sono via XXIV Maggio, via della Posta, via Volta, via IV Novembre.

Cogli l’opportunità per scoprire la magia di Brescia: tra una passeggiata e l’altra puoi visitare le splendide Chiese di S. Giuseppe e di S. Faustino in Riposo, osservare l’orologio astronomico di Piazza Loggia, concederti un caffè in uno dei bar tra Piazza Vittoria e Piazza del Mercato. Ovviamente non può mancare una capatina in Castello, percorrendo la suggestiva Via Musei con Piazza del Foro e la zona archeologica e salendo dalla Contrada S. Urbano per ammirare i vicoletti e alcune abitazioni storiche di Brescia.

Prodotti gastronomici e d’artigianato

Alla Fiera dei Santi Faustino e Giovita trovi decine di produttori e rivenditori del settore alimentare: prodotti tipici, prodotti di gastronomia, miele, frutta secca, dolciumi e le immancabili caldarroste. Idee da portare a casa o da acquistare per un regalo assai gradito.

Molta scelta anche tra gli articoli artigianali, a seconda della creatività degli ambulanti: sciarpe, cappelli, borse, soprammobili, oggetti in legno, creme e prodotti di bellezza… ce n’è per tutti i gusti!

Dove parcheggiare e come muoversi in città

Brescia è molto ben organizzata dal punto di vista della viabilità: il centro storico è servito da numerose linee di autobus e dalla metropolitana, oltre che essere facilmente raggiungibile a piedi dai parcheggi interrati o in struttura posti nella zona del “ring”, appena fuori dal centro.

In centro con la metropolitana

Il miglior consiglio per visitare Brescia e vivere la Fiera dei Santi patroni della città senza lo stress dell’auto è quello di parcheggiare fuori dal centro presso una delle stazioni della metropolitana e raggiungere l’evento comodamente seduto. Le fermate della metropolitana di riferimento per il centro storico sono Vittoria e San Faustino: uscendo da queste due stazioni ti trovi già circondato dai banchetti e avvolto in un clima di festa!

Ecco alcuni consigli sull’abbinamento parcheggio + metro a seconda della zona di provenienza:

Da est: parcheggio S. Eufemia (gratuito in struttura se si acquista il biglietto della metro), treno in direzione Prealpino;

Da sud: parcheggio Poliambulanza, Lamarmora o Bresciadue, treno in direzione Prealpino;

Da ovest: parcheggio Stazione, treno in direzione Prealpino;

Da nord: parcheggio Prealpino o Casazza, treno in direzione Sant’Eufemia – Buffalora.

In centro a piedi dai parcheggi in struttura

Nelle zone esterne al centro storico ci sono molti parcheggi in struttura, alcuni di essi interrati: Arnaldo, Autosilo, Palagiustizia, Stazione, Freccia Rossa, Randaccio, Fossa Bagni. Ricordiamo che il parcheggio Vittoria è chiuso dalle ore 23.45 del 14 febbraio alle ore 6.00 del 16 febbraio. Una volta parcheggiata l’auto, in pochi minuti di camminata sei in pieno centro, pronto a goderti la tua passeggiata.

Per alcuni parcheggi puoi controllare in tempo reale la disponibilità dei posti tramite la pagina “Parcheggi in struttura” sul sito di Brescia Mobilità.

In centro in bici

La bici, una vera e propria risorsa! Hai una tua bicicletta? Raggiungi il centro storico tramite una delle piste ciclabili esistenti! Non hai una tua bici? Niente paura: ci sono attualmente oltre 70 stazioni attive di Bicimia, il bike sharing nostrano, disseminate in tutti i quartieri della città. Per dettagli e regolamento leggi qui.

Buon divertimento e… buona festa dei Santi patroni!

Condividi

In Programma