Palazzo Tosio a Brescia

Palazzo Tosio

Contatti

Telefono
Via Tosio 12, - Brescia
  Vittoria

Palazzo Tosio è uno dei fiori all’occhiello del ricco patrimonio artistico di Brescia. Situato nella via omonima, in pieno centro storico, dopo un lungo lavoro di restauro l’antico edificio è oggi finalmente pronto ad accogliere i visitatori: scopri cosa ti aspetta al suo interno.

Le bellezze nascoste di Palazzo Tosio

Dall’imponente facciata, con le ali laterali a finto bugnato e con la parte inferiore realizzata in marmo di Botticino, Palazzo Tosio si presenta in tutta la sua veste sontuosa ed elegante e ospita numerosi capolavori del neoclassicismo.

La visita ha inizio nel cortile, che abbraccia i visitatori con una splendida fontana raffigurante Naiade, opera di Gaetano Monti. Da lì si accede alle sale disposte su più piani, dove pareti, sculture, rifiniture architettoniche trasmettono la passione per l’arte del suo proprietario ottocentesco, il Conte Paolo Tosio. Un amore davvero sconfinato che lo aveva portato anche ad acquistare importanti collezioni artistiche e quadri di Raffaello, Lotto, Moretto, oggi trasferiti alla Pinacoteca Tosio Martinengo.

L’edificio, un tempo pinacoteca e biblioteca privata, è oggi considerato a tutti gli effetti una casa-museo. Ha subito nel corso dei secoli diversi rimaneggiamenti: il Conte Tosio, a cui il palazzo deve il nome, insieme al celebre architetto Rodolfo Vantini si impegnò a fondo per rendere il complesso sempre più lussuoso, al punto da farlo divenire una tappa obbligata per gli uomini benestanti di passaggio da Brescia.

Sono presenti nel sottosuolo i resti romani di un impianto termale.

Visitare Palazzo Tosio

Palazzo Tosio si trova in via Tosio, angolo via Rosa. L’edificio apre le proprie porte in occasione di eventi straordinari, come le giornate del FAI, e nei weekend di primavera ed estate. Per informazioni e prenotazioni: visite guidate a Palazzo Tosio

Condividi
BS2104_mappa3

In Programma