Al passo del Vivione sulla Strada verde delle Orobie

In Valle Camonica il Giro d’Italia è transitato alcune volte dal passo del Vivione, il valico che mette in comunicazione il territorio orobico bergamasco con quello bresciano.

La salita affrontata dal versante camuno è impegnativa, con una pendenza media prossima al 7 per cento e una massima che si avvicina all’11. Nei suoi venti chilometri di sviluppo questa strada percorsa in sella a una bicicletta propone un viaggio tra sport e natura, e si snoda in una zona caratterizzata da foreste, pascoli, vecchie miniere abbandonate e torrenti dalle acque cristalline. Il tracciato è stato realizzato dall’esercito: un caratteristico cippo militare in granito è ubicato all’inizio della strada, e altri due con l’indicazione delle progressive chilometriche 79 e 80 si possono osservare prima di arrivare al passo.

Il punto di partenza è posto a Forno Allione, località del comune di Berzo Demo ubicata lungo la strada che percorre il fondovalle camuno. La salita si sviluppa all’inizio su una carreggiata abbastanza larga attraverso i prati, supera il bivio per Malonno e il castagneto didattico in località Plas, e si mantiene su pendenze pedalabili senza troppo impegno fino a Paisco.

Nel piccolo paese si passa a destra dell’edificio municipale e a sinistra del giardino botanico alpino, e nel tratto che segue su pendenze più morbide si può recuperare fiato.

Superato il solco del torrente della valle di Scala si presenta un tratto ripido di breve lunghezza vicino al bivio per Grumello e Loveno. Nelle vicinanze della sbarra si restringe la sezione della strada, che affianca alcune sculture in legno e richiede impegno nella percorrenza di alcuni chilometri.

Attorno al quindicesimo chilometro si può ammirare a destra la cascata del Pizzolo, ma la concentrazione va subito riportata sui pedali, dal momento che la sezione finale della salita è ancora faticosa.

In un affascinante e aperto contesto alpino è ubicato il passo, che abbiamo raggiunto percorrendo quella che viene anche chiamata “Strada verde delle Orobie”.

 

Località di partenza: Forno Allione di Berzo Demo, 465 m

Località di arrivo: Passo del Vivione, 1828 m

Lunghezza: 20 chilometri (solo andata)

Dislivello: 1363 m

Tipo di bicicletta: bici da strada

Stazione ferroviaria di riferimento: Forno d’Allione e Malonno (per informazioni: www.trenord.it)

Condividi