Balconi naturali sul Sebino

Con partenza dal centro del paese di Marone si esce dalla strada litoranea seguendo l’indicazione per Zone.

La salita si snoda su pendenze moderate con un breve tratto ripido solo nell’attraversamento di Colpiano. Durante la pedalata ci si può quindi dedicare ai panorami sul lago d’Iseo e all’osservazione del paesaggio naturale che, dalla fascia più bassa caratterizzata dalla presenza delle piante di ulivo dalle quali si ottiene il prestigioso Olio extravergine d’oliva e DOP laghi lombardi, accoglie più in alto prati e le fasce boscate della Punta Cunicolo e del Monte Vignole.

La strada conduce ad affacciarsi sullo scenografico fenomeno naturale delle piramidi di terra e, poco più avanti, supera Cislano, passando accanto alle chiesette di San Giorgio e San Cassiano.

Raggiunto l’ingresso del paese di Zone si prosegue in direzione di Cusato, si sale tra le case e si svolta a sinistra su Via Ciclamino. Dopo avere oltrepassato la valle di Tuf il fondo stradale alterna tratti su sterrato e cemento. Si sale ancora per un breve tratto e poi si inizia a scendere passando accanto ad alcuni meleti, fino a raggiungere una curva a sinistra dove la traccia si riduce a un sentiero che entra nel bosco. Il tratto sconnesso tra le pietre dura meno di trecento metri e, al termine di questo, la discesa prosegue a destra su sterrato transitando accanto a un castagneto da frutto (località Monte Marone).

Dopo una breve sezione ripida cementata si incrocia una strada asfaltata, si percorre questa per un brevissimo tratto e si procede diritti sulla discesa che si snoda tra vigneti e oliveti.

A ridosso dell’area di cava ci si innesta su una mulattiera acciottolata molto ripida, che offre scorci su Marone e sul lago d’Iseo. Nei pressi di alcune case si scende su strada acciottolata e poi asfaltata. Dopo avere attraversato la ferrovia si fiancheggia il torrente Bagnadore e si raggiunge di nuovo il centro di Marone.

 

Località di partenza e di arrivo: Marone, 196 m

Lunghezza: 13 km

Dislivello: 501 m

Tipo di bicicletta richiesto: mountain bike (impegno tecnico medio)

Stazione ferroviaria di riferimento: Marone (per informazioni: www.trenord.it)

Condividi