d’ADA – Rassegna di arte, design, architettura

Dove

Chiostro dell’ex Convento - Parco di Villa Gheza

• Darfo Boario Terme - Breno

Quando

Dal 4 settembre al 3 ottobre 2020

I protagonisti dell’arte e della creatività in Valle Camonica per la II edizione di d’ADA

rassegna d'ADA - Valle Camonica - logo edizione 2020

Arte e creatività come risorse fondamentali per valorizzare la cultura locale. Con questa premessa l’Associazione culturale d’Ada presenta la II edizione di d’ADA, rassegna di arte, design e architettura che porta in Valle Camonica nomi importanti del panorama creativo nazionale e internazionale.

L’edizione 2020 si terrà dal 4 settembre al 3 ottobre, con cinque incontri organizzati in due suggestive location camune: il Chiostro dell’ex Convento di Darfo Boario Terme e il Parco di Villa Gheza di Breno.

Novità di questa edizione la collaborazione con il Gruppo FAI Valle Camonica, che propone il 13 e 26 settembre visite guidate dal tema “Viaggio nella modernità in Vallecamonica, sulle tracce di Bruno Fedrigolli, Antonio Montiglio e Franca Ghitti“.

d’ADA 2020: il programma

  • Venerdì 4 settembre: Lorenza Baroncelli, direttore artistico della Triennale di Milano, dialoga con il giornalista Massimo Tedeschi sul tema “Rigenerazione territoriale: musei e urbanistica” (h 20.30, Darfo Boario Terme);
  • Sabato 12 settembre: Maria Antonietta Crippa, già docente di architettura al Politecnico di Milano, incontra lo storico dell’arte Virtus Zallot con una conversazione “Intorno all’arte sacra contemporanea” (h 20.30, Darfo Boario Terme);
  • Sabato 19 settembre: l’artista Emilio Isgrò, uno dei massimi esponenti dell’arte contemporanea, e Fiorella Minervino, critica e storica dell’arte, si confrontano sul tema “L’arte cancellata” (h 20.30, Darfo Boario Terme);
  • Sabato 26 settembre: Giovanna Bertazzoni, direttore della casa d’aste Christie, ci racconta “Il mercato dell’arte: collezionismo e capolavori“. Con lui Fabio Larovere, giornalista e critico (h 20.30, Breno);
  • Sabato 3 ottobre: Roberto Pisoni, direttore Sky Arte, ed Eletta Flocchini animano la serata dal titolo “Sky Arte: la rinascita delle produzioni culturali” (h 20.30, Darfo Boario Terme).

Le visite guidate del 13 e 26 settembre si terranno alle h 10, 14, 15 e sono così organizzate:

  • Darfo Boario Terme: “Vittorio Montiglio Taglierini: progetti e interventi nelle città” (ritrovo presso il piazzale della Chiesa della Madonna degli Alpini);
  • Breno: “Bruno Fedrigolli: dal Cinema-Teatro Giardino al ‘caso’ del Palazzo degli Uffici con i ‘Racconti della Valle’ di Franca Ghitti” (ritrovo presso il cinema-teatro Giardino).

Partecipazione alle serate solo su prenotazione inviando una mail a iscrizioni@darfoboarioterme.net per gli eventi di Darfo e a info@brenoturismo.it per quello di Breno. In caso di maltempo gli eventi si terranno nella chiesa dell’ex Convento di Darfo Boario Terme e nel Palazzo della Cultura di Breno.

Per le visite FAI obbligo di prenotazione tramite l’indirizzo mail vallecamonica@gruppofai.fondoambiente.it.

Per novità e aggiornamenti visita la pagina Facebook della rassegna.

Condividi

In Programma