Festa di Santa Croce 2020

Dove

Monte Isola

• Monte Isola

Quando

Dal 14 al 20 settembre 2020

Tra fiori e tradizione. Imperdibile appuntamento quinquennale a Monte Isola

Oltre 50 mila visitatori e più di 200.00 splendidi fiori colorati. Ogni 5 anni i borghi di Carzano e Novale di Monte Isola ospitano la Festa di Santa Croce, per un’invasione di colori e di appuntamenti dal sapore locale nella meravigliosa cornice di uno dei Borghi più Belli d’Italia.

La manifestazione, conosciuta anche come Festa dei Fiori, celebra la ricorrenza della fine del colera. Secondo la tradizione infatti nel corso dell’800 gli abitanti dei due paesini, colpiti dalla grave epidemia, chiesero la grazia alla Santissima Croce, promettendo di onorarla con una grandiosa festa a cadenza quinquennale. E così ancora oggi ogni lustro nel mese di settembre i due gioielli medievali dell’isola si colorano di magnifici fiori di carta realizzati manualmente dagli abitanti. L’edizione 2020 si terrà da lunedì 14 a domenica 20 settembre.

Festa di Santa Croce, un evento unico al mondo

Monte Isola

Con la Festa di Santa Croce, Carzano e Novale si mostrano al pubblico in una veste del tutto eccezionale. I preparativi hanno inizio almeno un anno prima, quando gli abitanti iniziano a creare le migliaia di fiori che addobberanno strade e vicoli. Regina indiscussa la rosa, simbolo per eccellenza della festa, realizzata in tantissime varietà e colori e con esemplari sempre più simili al fiore vero.

Momento clou della festa la processione per il borgo con la S. Reliquia della Croce di Cristo. Il tutto in un’atmosfera di altissimo fascino in qualsiasi ora del giorno e della notte.

Il rito della preparazione dei fiori

La preparazione dei fiori è un vero e proprio rito, con segreti che ciascuna famiglia custodisce gelosamente e che si tramandano di generazione in generazione. Ogni persona si impegna per dare vita a magnifiche creazioni che il pubblico può ammirare passeggiando in riva al lago o addentrandosi nei suggestivi vicoli del borgo, in un tripudio di creatività che trasmette amore e attaccamento per la propria terra.

Il progetto è totalmente autofinanziato dagli abitanti dell’isola, i quali si tassano in modo volontario pur di mantenere fede alla promessa fatta dai propri avi quasi due secoli or sono.

Gli eventi collaterali

Tanti gli appuntamenti che accompagnano la Festa di Santa Croce e le Celebrazioni Eucaristiche, per 8 giorni intensi tutti da vivere.

Il programma prende il via la domenica quando viene issata l’antèna, il grosso palo che sostiene il “bersò”, l’ombrello di campate che copre la piazzetta. A seguire, spaghettata comunitaria. Importante protagonista la musica, con intrattenimento che spazia dal genera folk alla musica dance. Il tutto si conclude la domenica successiva con il grande spettacolo pirotecnico.

La prossima edizione della Festa di Santa Croce si terrà a settembre 2020. Per informazioni e programma dettagliato visita il sito www.visitmonteisola.it.

Condividi

In Programma