vino- formaggio sapori

La Strada del Vino Colli dei Longobardi

Percorsi da assaporare e relax nella natura a due passi da Brescia. È l’esperienza offerta dalla Strada del Vino Colli dei Longobardi, itinerario enogastronomico che si estende dalla città all’inizio della pianura in direzione sud-est, dal Monte Netto con i Comuni di Capriano del Colle e Poncarale fino a Rezzato, Castenedolo e Montirone.

Il territorio, dalla lunga tradizione vitivinicola, è conosciuto per la produzione di varie tipologie di vino tra cui il rinomato Capriano del Colle DOC e salumi artigianali che mantengono viva la tradizione contadina.

Scopriamo insieme tutte le opportunità da vivere lungo l’itinerario.

Cosa vedere lungo la Strada del Vino Colli dei Longobardi

La strada ha inizio sulle pendici del Castello di Brescia con il vigneto Pusterla, con i suoi quasi quattro ettari il più esteso vigneto cittadino d’Europa. Gestito oggi dall’Azienda Agricola Maria Capretti con una produzione variegata di vini, grappe, miele, confetture, da qui proveniva il vino per le monache desideriane del monastero di Santa Giulia.

Il percorso prosegue in pianura verso Pontegatello, noto sin dal Medioevo per il primo ospizio per viandanti poi trasformato in osteria, e Azzano Mella, corte donata nel XI secolo da Carlo Magno al monastero di San Salvatore in Brescia. Da lì ci si sposta verso le dolci colline del Monte Netto e di Capriano del Colle, ancora oggi in grado di coniugare la tranquillità dei luoghi con un ricco passato di ricche dimore, castelli e torri di guardia. Molto suggestive le strade che si snodano tra i vigneti, cornice ideale per passeggiare e pedalare immersi nella pace.

Vigneti Colli Longobardi

Spostandosi verso est ci accolgono i centri di Flero, Poncarale, Montirone, Castenedolo, Rezzato, Botticino fino a Montichiari, per un trionfo di eccellenze locali, ville storiche e insediamenti medievali.

Alcuni punti di interesse imperdibili:

  • Museo del Marmo di Botticino, ricca testimonianza sulla storia delle cave e dell’antica lavorazione del marmo;
  • Villa Torreggiani (Rezzato, fraz. Virle Treponti), casa-museo e cantina vitivinicola tra le più antiche del mondo aperta a visite guidate;
  • PinAC – pinacoteca di Rezzato, museo e centro di studi sul mondo infantile;
  • Museo della Moda e del Costume e Museo del Vino e del Cavatappi di Villa Mazzucchelli (Ciliverghe, fraz. di Mazzano, info: www.villamazzucchelli.it). La visita consente l’accesso alle esposizioni e allo splendido parco secolare della villa, di oltre 60.000 mq.

Cantina TorreggianiVilla Torreggiani, Virle Tre Ponti

Prodotti tipici

Tra i prodotti tipici che nascono lungo la Strada del Vino Colli dei Longobardi un posto di rilievo lo merita il vino locale, ricavato dai vitigni Barbera, Incrocio Terzi, Marzemino, Merlot, Sangiovese, Schiava Gentile e Trebbiano Lugana. Oltre al Capriano del Colle DOC segnaliamo i due tipi di Botticino DOC e i vini classificati IGT “Ronchi di Brescia”.

Acquistabili presso alcune aziende associate anche salumi, insaccati, aceto di miele, mieli della Valverde e le già citate confetture e grappe del Vitigno Pusterla.

Percorsi cicloturistici

Ben sei gli itinerari cicloturistici per godere appieno del fascino di questo territorio. Dall’anello che unisce la Maddalena a Botticino alla scampagnata in campagna lungo il fiume Chiese, la Strada del Vino Colli dei Longobardi offre percorsi adatti a grandi e piccini.

Tragitti suggeriti con tracce .gpx.

Informazioni e proposte di viaggio

Associazione Strada del Vino Colli dei Longobardi, sede legale: Viale Bornata, 65 – 25123 Brescia

Per comunicazioni:  CTS Via Tommaseo, 2/a – 25128 Brescia
tel. +39 030 41889 – fax 178 4415988

www.stradadelvinocollideilongobardi.it
info@stradadelvinocollidelongobardi.it

 

Condividi
BS2104_mappa3

In Programma