Mostra “Contemplazioni: i visionari”

Dove

MuSa di Salò

Via Brunati, 9 • Salò

Quando

Dal 10 aprile al 8 dicembre 2019

L’arte visionaria del Novecento approda sul lago di Garda con la mostra “Contemplazioni: i visionari“. L’esposizione si terrà al MuSa di Salò dal 10 aprile all’8 dicembre 2019 e vede la firma di uno dei massimi critici dell’arte mondiale: Vittorio Sgarbi.

Contemplazioni: l’arte visionaria al MuSa di Salò

 

Mostra Contemplazioni, MuSa di Salò

Mondi suggestivi intrisi di alchimie, misticismo, ricerca, interesse nel fantastico e nell’aldilà. Sono quelli che riecheggiano dalle opere di Agostino Arrivabene, Luigi Serafini, Domenico Gnoli, Cesare Inzerillo, Gaetano Pesce, che accolgono l’osservatore tra meraviglia ed espressività, con un linguaggio contemporaneo affascinante e a tratti vulcanico.

Il percorso espositivo è suddiviso in cinque sezioni, ognuna dedicata a un artista. La prima a presentarsi al visitatore è la sala di Agostino Arrivabene, cui seguono quelle di Serfini, Gnoli, Inzerillo e infine Pesce. Tra le opere più curiose “Profilo di Ghiaccio” di Pesce, “Persephone C (donna carota)” di Serafini e “Il predestinato in eclissi” di Arrivabene, curiosi capolavori multidisciplinari ricchi di simbologia.

Informazioni per la visita

Date: dal 10 aprile all’8 dicembre 2019.

Orari d’apertura: tutti i giorni 10.00 – 19.00, ultimo ingresso ore 18.00.

Biglietto d’ingresso: intero € 14,00, ridotto € 11,00, ragazzi € 7,00. Possibilità di biglietto famiglia, ticket gruppi e scuole, open con Vittoriale.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale.

Condividi

In Programma