Mostra “Velázquez per Ceruti”

Dove

Pinacoteca Tosio Martinengo

Piazza Moretto, 1 • Brescia
  Vittoria

Quando

Dal 26 novembre 2021 al 27 febbraio 2022

Due grandi maestri della pittura in un incontro inedito e un prezioso scambio di prestiti internazionali: è stata inaugurata presso la Pinacoteca Tosio Martinengo la mostra “Velázquez per Ceruti“!

Un doppio appuntamento intrecciato che permette di indagare la vicinanza artistica del pittore spagnolo e di uno dei massimi esponenti del Settecento italiano, istituendo un filo diretto tra Brescia e San Pietroburgo.

"Il pranzo", Diego Velazquez, ©TheStateHermitageMuseum, Ph: Vladimir Terebenin
Opera “Il pranzo”, Diego Velazquez

Fulcro della mostra a Brescia l’accostamento tra Il Pranzo di Diego Velázquez (1599-1660), dipinto a olio proveniente dal Museo dell’Ermitage e mai esposto prima d’ora in Italia,  e alcune opere di Giacomo Ceruti detto Il Pitochetto (1698-1767) del quale la Pinacoteca Tosio Martinengo vanta la più importante raccolta al mondo.

Lo scambio proficuo tra le due realtà museali comprende il prestito all’Ermitage da parte della Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia di due splendide opere del Ceruti, visibili a San Pietroburgo fino al 23 gennaio 2022:

  • Lavandaia (1730-1735);
  • Filatrice (1735).

Il progetto, che ha portato al riallestimento della Sala del Ceruti (XII) della pinacoteca, costituisce un’anteprima della grande mostra che Fondazione Brescia Musei dedicherà a Giacomo Ceruti nel 2023, anno di Brescia e Bergamo Capitali Italiane della Cultura.


Informazioni e prenotazioni

La mostra è visitabile da martedì a domenica dalle 10 alle 18. Per la durata dell’evento, il biglietto dà diritto all’accesso gratuito alla mostra “Il senso del nuovo. Lattanzio Gambara pittore manierista” in corso al Museo di Santa Giulia, e viceversa.

E’ consigliata la prenotazione tramite il sito bresciamusei.com. Per informazioni visita la pagina dedicata alla mostra sul sito di Fondazione Brescia Musei.


ATTENZIONE

A seguito delle normative per il contenimento dell’emergenza sanitaria, l’evento potrebbe subire cambiamenti. Per essere sempre aggiornato contattare i numeri +39 030 2977833-834.

Condividi

In Programma