Pesca di Collebeato

Pesca di Collebeato

Un tempo piccolo paese contadino, Collebeato si è affermato negli anni come centro d’eccellenza della coltivazione della pesca bresciana.

Il frutto re delle tavole estive arrivò nel Comune dell’hinterland cittadino grazie all’intuizione del proprietario terriero Filippo Rovetta, che stimolato da coltivazioni esemplari in altre parti d’Italia nel 1919 importò qui alcune piantine dando vita a un fenomeno inarrestabile. La pesca di Collebeato, in dialetto bresciano “Pèrséch de Cobiàt”, ben presto infatti conquistò la ribalta internazionale richiamando a sé appassionati ed esperti da tutto il mondo, curiosi di conoscere da vicino i pescheti locali. La coltivazione tradizionale riguardava perlopiù la pesca bianca, oggi abbastanza rara.

La pesca di Collebeato viene oggi coltivata secondo metodologie moderne da circa 12 aziende agricole.

Festa delle pesche di Collebeato

Pesca di Collebeato

Ogni anno a luglio la Pro Loco di Collebeato organizza la “Festa dei Pèrséch“. Un fitto cartellone per 10 giorni di eventi tra musica, stand gastronomici, animazioni e giochi per bambini. Imperdibile la sfilata del carro delle pesche accompagnata da tamburi e percussioni della banda del paese.

La festa tiene viva la tradizione della pesca ma anche il senso di solidarietà e di volontariato che da sempre contraddistingue gli abitanti. Per il dettaglio dell’iniziativa visita il sito ufficiale della Pro Loco di Collebeato.

Condividi