lago d'Iseo

Prodotti tipici del lago d’Iseo

Alla scoperta dei prodotti tipici del lago d’Iseo: conosci insieme a noi le prelibatezze enogastronomiche di questo suggestivo territorio, abbracciato dalle dolci colline della Franciacorta e dalle montagne della Valle Camonica.

Prodotti tipici del lago d’Iseo: il pesce

Abbinamenti Franciacorta
Copyright franciacorta.net

Il pesce è uno dei fiori all’occhiello della cultura gastronomica del lago d’Iseo, anche noto come Sebino. Le temperature non troppo rigide dell’acqua favoriscono il proliferare di diverse specie ittiche, tra cui salmerino, trota, coregone, alborella, tinca. Proprio la tinca è la regina di una delle più note pietanze lacustri: parliamo della tinca al forno, specialità di Clusane d’Iseo a cui è dedicata un’intera festa estiva, la “Settimana della tinca al forno”. Secondo la ricetta originale, la tinca viene servita con un ripieno composto da formaggio, sale, pane e prezzemolo e servita con polenta fumante. Le particolarità di questo piatto? Sicuramente il gusto, ma anche il legame con il territorio.

Altri piatti tipici del lago d’Iseo a base di pesce sono le aole (alborelle) fritte, la zuppa di pesce e il pesce di lago essiccato e servito sott’olio. Classico esempio di questo filone sono le sardine essiccate, piatto forte di Monte Isola, la più grande isola lacustre d’Europa diventata famosa con l’installazione artistica “The Floating Piers” del 2016.

Il pesce del lago d’Iseo ben si presta per essere servito con un ottimo Brut Franciacorta.

La migliore tradizione gastronomica del lago d’Iseo: dai salumi ai formaggi

Prodotti lago d'Iseo

Altri prodotti tipici del lago d’Iseo sono le carni e i salumi. Uno dei salami più pregiati è il salame di Monte Isola, dove l’antica tradizione contadina vive tutt’oggi per regalare un insaccato preparato con cura e dalla qualità sopraffina. La carne del maiale viene battuta a coltello per non disperdere i profumi, e viene poi miscelata con aglio, sale, vino e spezie. Nel periodo invernale non possono mancare il cotechino e lo spiedo bresciano, piatto tipico con varianti locali a seconda della zona. Altri insaccati famosi del lago d’Iseo sono coppe, soppressate, pancette di animali d’allevamento e di selvaggina, ingredienti essenziali per la preparazione di gustosi arrosti e brasati. Per i piatti a base di carne, nota di merito per il manzo all’olio, ricetta tipica di Rovato che vede come ingrediente principale il cappello del prete.

Per quanto riguarda i formaggi, sulle montagne circostanti i sono numerose malghe, fattorie e agriturismi costantemente impegnati per offrire prodotti caseari freschi, perfetti anche per la preparazione di piatti. Silter DOP, Salva, Casolet, Formaggella, Stracchino Bronzone, Nostrano del Monte Guglielmo sono tra i formaggi più apprezzati del lago d’Iseo.

Il Franciacorta DOCG e altri vini

Franciacorta: vini, abbinamenti e visita alle cantine

Menzione d’onore tra i prodotti tipici del lago d’Iseo per il più rinomato vino autoctono, il Franciacorta DOCG. Realizzato con metodo classico, lo stesso dello Champagne francese, il Franciacorta prevede 3 tipologie: Franciacorta, Franciacorta Satèn, Franciacorta Rosé. Ideale a tutto pasto, il Franciacorta è esportato in tutto il mondo, a testimonianza della sua altissima qualità. Oltre alle famosissime bollicine, sempre in Franciacorta si producono anche buonissimi vini fermi bianchi e rossi.

Ma la Franciacorta non è l’unica zona vicino al lago dove il vino eccelle: ricordiamo anche il Rosso Bronzone, realizzato nella zona di Vigolo, il Valcalepio Rosso DOC e il Valcalepio Moscato Passito DOC.

Grappe e birre

Restiamo nell’ambito delle delizie da bere: in Franciacorta e nella Valcalepio si trovano rinomate distillerie, che si avvalgono dei migliori metodi di distillazione per generare grappe pregiate dal gusto variegato.

La Franciacorta ospita anche alcuni birrifici che producono birre genuine chiare e scure dal sapore artigianale.

Olio, miele e marmellate

Marone, città dell’olio”: così recita il cartello del pittoresco paesino sulla sponda orientale del lago d’Iseo. Il clima mite del territorio favorisce la coltivazione dell’ulivo: da qui nasce il Sebino, olio extravergine di oliva DOP tutelato dal Consorzio Olio DOP dei Laghi Lombardi e dal gusto delicato e fruttato.

Un’altra attività molto praticata sul lago d’Iseo è l’apicoltura: miele millefiori, acacia, castagno sono sapientemente creati con tecniche della tradizione. Senza dimenticare un altro prodotto locale di altissima qualità, le marmellate di frutti di bosco, lamponi, ribes, more, castagne, che deliziano le prime colazioni negli hotel della zona e sono acquistabili presso rivenditori locali.

Prodotti locali

Prodotti dell’orto e zafferano

Terminiamo il nostro viaggio tra i prodotti tipici del lago d’Iseo citando i beni della terra, frutta e verdura rigorosamente biologiche e stagionali, e lo zafferano del Sebino, una spezia dai molti benefici usata per dare alla cucina quel tocco di colore e di personalità in più. Lo zafferano del Sebino è raccolto e lavorato a Clusane d’Iseo.

Buona degustazione!

Condividi
BS2104_mappa3

In Programma