Casoncelli bresciani, piatto tipico di Brescia

Casoncelli bresciani

Tra gli imperdibili prodotti culinari di Brescia spiccano i casoncelli bresciani, apprezzatissimi in tutto il Nord Italia e dai turisti stranieri. Perché vivere il territorio bresciano significa anche assaporare i gusti tipici della tradizione enogastronomica, il fiore all’occhiello che ha consentito a Brescia di ottenere il riconoscimento di Regione Europea della Gastronomia 2017 insieme alle province di Bergamo, Cremona e Mantova.

E allora prepara l’appetito: scopri dove vengono prodotti i migliori casoncelli bresciani e i gli abbinamenti consigliati con i rinomati vini locali.

Casoncelli bresciani, una tradizione lunga più di sei secoli

I “casonsèi” (così come vengono chiamati in dialetto) sono nati nel XV secolo e la loro preparazione richiede mani sapienti e ingredienti di qualità.

Il casoncello bresciano tipico ha una pasta sottile utile per dare risalto al sapore del ripieno, che nella forma tradizionale è composto da pane raffermo grattugiato e da formaggio: a seconda delle preferenze si può usare Grana Padano o il Bagòss. Esistono tuttavia diverse versioni: i casoncelli di Longhena vengono preparati con un ripieno a base di erbette, mentre in Valle Camonica la ricetta prevede l’uso di carne o di verdure. Una citazione particolare la meritano i celebri casoncelli di Barbariga, insigniti del marchio di garanzia De.Co. e con un ricco ripieno composto da Grana Padano grattugiato, pangrattato,prosciutto cotto, erbette, brodo di carne e noce moscata.

E il condimento? La ricetta semplice è ancora oggi quella vincente: burro fuso, salvia e Grana Padano in quantità.

Casoncelli bresciani con il pregiato vino locale

Per degustare al meglio i casoncelli bresciani consigliamo vini di ottima qualità, in primis il Franciacorta Brut o Extra Brut, che con la sua eleganza e con una buona intensità gusto-olfattiva si presta benissimo ad accompagnare questo piatto tipico della tradizione. In alternativa si possono usare vini rossi come il Cellatica DOC e il Botticino DOC. Non ti resta che provare i casoncelli bresciani e trovare l’abbinamento perfetto per te!

Share