Da Ponte di Legno al Rifugio Bozzi

Il rifugio Bozzi nella Valle di Viso rappresenta una delle più conosciute mete escursionistiche di tutta la Valle Camonica. La possibilità di raggiungerlo è offerta anche ai bikers lungo la bella strada militare che sale da Case di Viso, componendo un itinerario di notevole soddisfazione.

Dalla zona settentrionale di Ponte di Legno, dove si può parcheggiare nei pressi del bivio per Zoanno, si inizia a pedalare sulla strada per il Passo Gavia, si supera la confluenza tra i torrenti Oglio Frigidolfo (che proviene dalla Valle delle Messi) e Oglio Arcanello (che scende dalla Valle di Viso), e poco più avanti si svolta a destra in corrispondenza dell’indicazione per il paese di Pezzo.

Al successivo vicino bivio la strada da seguire è quella che piega a sinistra verso Case di Viso e restringe la sua carreggiata. Si transita sopra Pezzo e poi al margine del bosco: nonostante alcuni strappi la pedalata è ancora agevole (pendenza media 7 per cento) e conduce in un piacevole contesto di prati e pascoli, dove si possono osservare cervi e caprioli, fino a Case di Viso. Il nucleo di baite in quota conserva un aspetto omogeneo dato dalla scelta di conservare i tradizionali elementi architettonici, con legno e pietra in evidenza tra i materiali costruttivi.

Dopo un paio di tornanti la carrozzabile raggiunge una grande area attrezzata (Pra del Rum) dal Parco Nazionale dello Stelvio, con il vicino laghetto di Viso. Da qui il biker è chiamato ad un maggiore impegno per guadagnare quota sulla salita dal fondo sterrato che percorre una serie di curve, con pendenze abbastanza costanti.

Il punto di arrivo è rappresentato dal rifugio dedicato alla memoria di Angelino Bozzi, aspirante ufficiale caduto sul vicino Torrione di Albiolo nel 1915. Attorno si osservano i resti di trincee e degli edifici di un villaggio militare recuperati dagli Alpini, tra i quali uno è stato allestito come museo.

Per la discesa si fa ritorno fino a Case di Viso dove si imbocca a sinistra, nella parte più bassa del borgo, la strada sterrata detta “Tonalina”. Prima allo scoperto e poi nel bosco si scende fino ad immettersi sul quarto tornante della strada per il passo del Tonale. Si svolta a destra su questa in discesa fino a rientrare a Ponte di Legno.

 

Località di partenza e di arrivo: Ponte di Legno, bivio per Zoanno, quota metri 1297

Lunghezza: 29 km

Dislivello: 1181 m

Tipo di bicicletta richiesto: mountain bike (impegno tecnico basso)

Condividi