Fornaci Romane di Lonato del Garda


ATTENZIONE

A seguito delle normative per il contenimento dell’emergenza sanitaria, le aperture dei siti culturali potrebbero subire cambiamenti. Per essere aggiornato su orari e visite guidate consulta il sito ufficiale.


Le Fornaci Romane di Lonato del Garda sono un incredibile sito archeologico risalente al I-II sec. d.C. Importantissimi reperti che raccontano il primo periodo di romanizzazione del Garda. Scopri di più e organizza subito la tua visita!

Fornaci Romane di Lonato: una storia lunga 2.000 anni

Le Fornaci Romane di Lonato erano impiegate per la costruzione di mattoni, coppi, tegole e altri materiali per l’edilizia. Un sito archeologico che ebbe dunque un ruolo fondamentale nella fase di edificazione romana del basso Garda.

L’area conta 6 fornaci. La fornace “A” si presenta in un ottimo stato di conservazione ed è l’unica visitabile. Dalla struttura a schema verticale e pianta circolare, vanta un grande piano di cottura di 6 metri di diametro sotto il quale è interrata la camera di combustione. Diverso il destino delle altre 5 fornaci, arrivate a noi in cattive condizioni.

Le fornaci furono per secoli al centro di un’attività di primaria importanza. Lo testimoniano le 2 fornaci trovate in epoca recente a ovest del complesso romano e in funzione fino all’XIV secolo.

Visite, eventi, didattica

Grazie alle Fornaci Romane di Lonato del Garda il visitatore può oggi vedere con i propri occhi splendidi esempi di fornaci antiche, gustando il fascino della lavorazione di un tempo che è alla base dell’edilizia moderna.

Il sito apre al pubblico tutte le domeniche dalle ore 10 alle ore 15.30 con orario continuato. Il sito, oltre alle visite guidate, propone anche una serie di laboratori didattici.

Per informazioni, tariffe di ingresso e aggiornamenti consulta il sito web ufficiale.

Condividi