Franciacorta

Brescia, un territorio di vino

Il vino non si beve soltanto, si annusa, si osserva, si gusta, si sorseggia e… se ne parla“, diceva il re Edoardo VII.

Un concetto di vino visto come eccellenza multisensoriale che ben si sposa con la variegata offerta enogastronomica della nostra provincia, dove oltre alla prelibatezza e all’esaltazione dei sapori al vino si devono la bellezza dello stare insieme e le decine di esperienze attive proposte da cantine e consorzi. Per scoprire il territorio da punti di vista sempre sorprendenti.


Franciacorta DOCG, da Brescia alla conquista del mondo

Franciacorta: vini, abbinamenti e visita alle cantine

Tra i vini bresciani un posto d’onore spetta al Franciacorta DOCG, ottenuto con metodo classico e doppia fermentazione a partire da uva raccolta rigorosamente a mano. Disponibile in tre tipologie – Franciacorta, Franciacorta Satèn e Franciacorta Rosé – il Franciacorta è un vino a tutto pasto perfetto per ogni occasione, dall’aperitivo alla carne, dal pesce al dolce, ed è esportato in diversi Paesi del mondo.

L’ente di tutela è il Consorzio Franciacorta, a cui afferiscono oltre 120 cantine.

Approfondisci: Strada del Franciacorta.


Il patrimonio enoturistico del lago di Garda

Vigneti di San Martino, lago di Garda

Ci spostiamo sul lago di Garda, dove oltre 100 operatori tra cantine, hotel, agriturismi, ristoranti, frantoi, agricoltori sono costantemente impegnati nella produzione di autentiche prelibatezze gastronomiche. Tra queste, insieme all’olio EVO del Garda DOP, i salumi e formaggi locali, il pesce di lago, i limoni del Garda spiccano le più rinomate qualità di vini come il Lugana DOC e i vini della Valtènesi.

Approfondisci: Strada dei Vini e Sapori del Garda.


Sapori e profumi dall’hinterland cittadino

Vigneti Colli Longobardi

Dalla lunga tradizione vitivinicola, il territorio che si estende dalla città verso il Monte Netto e la pianura in direzione sud-est è conosciuto per la produzione del Capriano del Colle DOC , il Botticino DOC e i vini  IGT “Ronchi di Brescia”. L’ente di riferimento, la Strada del Vino Colli dei Longobardi, si occupa anche della tutela del vigneto Pusterla, il vigneto urbano più grande d’Europa collocato sulle pendici del Castello di Brescia.

Approfondisci: Strada del Vino Colli dei Longobardi.


La tradizione vitivinicola in Valle Camonica

Consorzio vini Valle Camonica - vista dei vigneti con sullo sfondo le montagne camuneGrande spazio stanno conquistando i vini IGT Valle Camonica, oggetto di una nuova riscoperta grazie a un intenso lavoro di recupero di terreni vitivinicoli abbandonati e messa a dimora di nuovi vigneti. Ottimi in abbinamento con i migliori piatti della tradizione camuna e straordinario esempio ricavato da vigneti di montagna, i vini della Valle Camonica sono sempre più richiesti anche fuori provincia.

Approfondisci: Consorzio Vini di Valle Camonica.


Tour ed esperienze enogastronomiche

tre amiche in un tour tra le vigne al tramonto

Vuoi conoscere le imperdibili esperienze offerte da cantine e agricoltori locali? Visita le sezioni Make in Brescia e Taste in Brescia e scegli quelle più adatte a te!

Condividi